Circus Flohcati: torna Knizia su Game Night

0

La stagione di Game Night, la trasmissione di BoardGameGeek Tv, è ripartita già da un paio di settimane. L’ultima proposta riguarda un gioco di carte del maestro tedesco Reiner Knizia. Il gioco riprende le atmosfere tipiche dei circhi itineranti. Si tratta di Circus Flohcati che è stato pubblicato, la prima volta, quasi vent’anni fa. E’ un gioco di carte per 2-5 giocatori della durata di una quindicina di minuti circa. Nella prima edizione il limite minimo di giocatori era fissato a tre, ma nella nuova edizione, 2016, della Grail Games è stato implementato anche il gioco a due giocatori. Circus Flohcati mostra, inevitabilmente, tutti gli anni che sono passati dalla sua pubblicazione. Le meccaniche di gioco sono molto semplici. Esistono dieci tipi di carte differenti, ogni tipo è abbinato ad uno dei mestieri del circo, e per ogni tipo ci sono carte con valori che vanno da 0 a 7. Ogni carta, quindi, è caratterizzata da un mestiere, un colore ed un valore numerico compreso tra 0 e 7.

Il gioco parte con il mazzo di carte completamente sul tavolo nella classica pila. Ad ogni turno il giocatore può prendere una delle carte che ci sono per terra oppure pescare una carta dal mazzo e metterla in fila con le altre. La pesca è un’azione che si può ripetere fino a quando non si pesca una carta di proprio gradimento oppure fino a quando non si pesca una carta di un colore già presente sul tavolo. In entrambi i casi il turno del giocatore termina. I punti si possono fare in tre modi differenti. Calando dei tris, basati sui valori numerici, durante la partita, ogni tris vale 10 punti, oppure completando una collezione con tutti e dieci i mestieri disponibili anche questa vale dieci punti che però sono bonus e si vanno ad aggiungere al terzo modo per fare punti. Il terzo modo è molto semplice a fine partita, tra le carte in mano al giocatore, vanno a punti tutte quelle col valore numerico massimo per ogni colore.

Un giochino molto semplice che ha senso acquistare solo per due motivi, siete dei fan del game designer tedesco oppure non avete altri giochi del genere. Se amate i giochi ad ambientazione circense vi consiglio di dare un’occhiata a Circus Train, se invece volete un gioco veloce potete leggere la recensione di Ashes: La rinascita dei Phoenixborn. Vi lascio con il video della puntata di Game Night dedicata a Circus Flohcati. Buona Visione e Buon Gioco.

Segui Giochi & Giocatori su Facebook su Twitter e su Instagram


Share.

About Author

Leave A Reply