Lucca Comics and Games 2016: dV Giochi

1

La dV Giochi sarà presente a Lucca Comics and Games 2016 con quattro nuove uscite che accontentano un po’ tutti gli appassionati di giochi da tavolo e giochi di carte. Quattro giochi dalle meccaniche e dalle tematiche molto diverse tra loro.Con queste premesse lo stand sarà di sicuro uno dei più visitati. Il primo gioco di questo poker di nuove uscite, almeno per quanto riguarda l’hype dei giocatori, è sicuramente Ulm che è stato presentato anche alla recente Fiera di Essen. L’obiettivo è quello di costruire la cattedrale della città e farlo acquisendo prestigio e denaro. E’ un classico german game che ruota attorno ad una meccanica di selezione delle azioni, con una matrice 3×3, molto interessante ed alla gestione della chiatta che attraversando il fiume attiva dei quartieri piuttosto che degli altri.

Di stampo completamente differente è Fireteam Zero. I giocatori impersonano una squadra di agenti speciali mandati dietro le linee della Seconda Guerra Mondiale a risolvere casi particolari. All’interno di una campagna a difficoltà crescente dovranno avere a che fare non solo con nemici in carne ed ossa, ma anche con mostri e orrori di ogni genere. E’ un american game ricchissimo di miniature con meccaniche molto intriganti. Lascia un po’ perplessi il prezzo che è di 99.90 euro. Da provare.

13 Indizi è un gioco di deduzione che è stato presentato alla Fiera di Essen. Ogni giocatore ha davanti a sè un leggio con tre indizi che non può vedere. In compenso può vedere quelli degli altri giocatori. Lo scopo è riuscire ad individuare i tre indizi, tra i tredici tipi di indizi possibili, che si hanno nel proprio leggio. Per farlo ovviamente bisognerà indagare il caso che ci è stato affidato interrogando testimoni ed informatori oltre che formulando accuse.

Si chiude con un gioco da tavolo che farà breccia nel cuore dei quarantenni o dei nostalgici degli anni ottanta. E’ la versione board game di Labyrinth il film di culto con David Bowie come protagonista nel ruolo del Re dei Goblin. E’ un gioco cooperativo con i giocatori impegnati ad aiutare Sarah a liberare il suo fratellino prigioniero del Re dei Goblin. Il tutto, come nel film, ha una scadenza temporale ben precisa e innumerevoli trappole da superare. E’ un gioco classico, un po’ vintage che potrebbe avere successo proprio grazie alla qualità della componentistica e dell’ambientazione.

Per la dV Giochi è tutto. Se volete recuperare le altre anteprime che ho pubblicato le trovate qui di seguito. Buona Lettura e Buon Gioco.

Asterion Press

Cranio Creations

Ergo Ludo Editions e GateOnGames

Segui Giochi & Giocatori su Facebook su Twitter e su Instagram

Share.

About Author