Essen 2017: terzo giorno con Brides & Bribes e Sub Terra

0

Penultimo report sulle presentazioni della Fiera di Essen edizione 2017. È stata una giornata all’insegna dei giochi da tavolo di durata e complessità media che ha riservato qualche bella sorpresa. Il primo della giornata è stato Sub Terra che è un gioco cooperativo per 1-6 persone. Lo scopo è quello di fuggire da una caverna. I giocatori ricoprono ruoli diversi con poteri diversi, un po’ come accade in Pandemic. Il board si compone un po’ alla volta come accade in Carcassonne, c’è una meccanica di piazzamento tessere, ed i vari personaggi si muovono e agiscono sfruttando un sistema di punti azione. Sub Terra mette insieme elementi german con altri tipicamente american. Ci sono tutte le potenzialità per un bel titolo.

Transatlantic è il nuovo gioco di Mac Gerdts che recupera alcuni elementi del recente Concordia, la formazione e la gestione del mazzo di carte, integrandola con un mercato di navi da utilizzare sulle varie rotte ad invecchiamento progressivo che è molto interessante. Per gli amanti del game designer tedesco è un acquisto obbligato, per tutti gli altri forse è consigliabile una prova su strada.

Dance of the Fireflies è un gioco di carte che ha diverse idee interessanti. Ogni giocatore ha a disposizione delle lucciole e la regina delle lucciole. Le utilizza per saltare di fiore in fiore. I fiori possono essere notturni o diurni, il timing del gioco è tra notte e giorno, e possono essere comuni o far parte del giardino del giocatore. Ad ogni variabile relativa ai fiori è associato un potere diverso e quindi una diversa possibilità di danneggiare l’avversario, fare punti vittoria, migliorare il proprio giardino ecc. Vista la durata, 45 minuti, potrebbe ritagliarsi uno spazio come filler di inizio serata.

Pioneer Days

Pioneer Days

Tra i giochi che mi hanno maggiormente colpito, per realizzazione, componentistica e meccaniche, c’è sicuramente Pioneer Days della Tasty Ministrel. I giocatori, attraverso un sistema di gestione dei dadi molto simpatico, devono allestire e migliorare una carovana di pionieri. Si possono integrare personaggi, fermarsi in città dove acquistare potenziamenti, accumulare risorse e molto altro. Il tutto maniera molto intuitiva e semplice.

Un’altra nuova uscita della Tasty Ministrel è Exodus Fleet. Qui la meccanica base è quella delle aste che ci permetteranno di potenziare la nostra flotta di navi spaziali. A seconda della posizione che conquisteremo nelle aste potremo sempre eseguire le azioni ma con abilità e potenza differente. Questo sistema vale per ogni carta e rende molto vario il gioco. Merita sicuramente una prova.

Chiudo con un gioco italianissimo. Brides & Bribes della neonata SpaceBalloon Games. Il gioco è ambientato a Genova. I giocatori gestiscono una delle famiglie importanti della città ligure. Le varie azioni, compresi i matrimoni ben combinati, si svolgono nei vari quartieri della città. Per eseguire un’azione si invia una delegazione di membri della famiglia, ognuno con la sua abilità e i suoi oggetti. Ogni famiglia è differente e le delegazioni sono anonime fino all’attivazione del quartiere dove sono state inviate. Questo amplia a dismisura la possibilità di bluff. Una volta attivate le locazioni si possono scatenare guerre incredibili tra le varie fazioni con poteri e contro poteri. Questo rende l’interazione altissima. Un gioco che mi ha incuriosito molto e che spero di poter provare presto.

Sub Terra

Sub Terra

Se volete leggere i report sulle giornate precedenti li trovate qui di seguito. Buona Lettura e Buon Gioco.

Essen Day 1

Essen Day 2

Segui Giochi & Giocatori su Facebook su Twitter e su Instagram

Share.

About Author

Leave A Reply